Premio Donna 2015 conferito alla nostra presidente Antonetta Carrabs

La nostra associazione è ben lieta di annunciare il prestigioso riconoscimento Premio Donna 2015 conferito alla nostra presidente Antonetta Carrabs dal senatore Mario Mantovani vicepresidente della Regione Lombardia, con le seguenti motivazioni:

Poeta e scrittrice. Ricercatrice di quell’umanità che non si arrende

Lombardia. assegnata la Seconda Edizione Del Premio Donna 2015 alla prof.ssa Enrica Morra e alla dott.ssa Antonetta Carrabs

(mi-lorenteggio.com) Milano, 7 marzo 2015

“Un premio a due donne che hanno ottenuto importanti risultati nell’ambito della medicina e della cultura ma che soprattutto con la loro attività sono in prima fila ogni giorno nella cura e nel sostegno di chi soffre”.

Mario Mantovani

Il Vice Presidente e Assessore alla Salute di Regione Lombardia Mario Mantovani ideatore dell’iniziativa questa sera insieme all’On.le Elena Centemero, in una cornice di oltre 500 partecipanti, consegnerà il Premio Donna 2015, alla Prof.ssa Enrica Morra e alla dott.ssa Antonetta Carrabs.

La seconda edizione dell’evento, sarà presentata da Cesare Cadeo, e si svolgerà presso l’Agriturismo di Lainate alla presenza di famosi ospiti del mondo dello spettacolo come Francesco Rizzuto comico di Zelig.

La prof.ssa Enrica Morra è primario emerito del Dipartimento di Oncologia ed Ematologia dell’Ospedale Niguarda di Milano, ha ricevuto lo scorso anno a Londra il Jan Gosta Waldenstrom Award, prestigioso riconoscimento per l’impegno profuso a favore del progresso scientifico nella lotta contro la Macroglobulinemia di Waldenstrom. Docente in Ematologia prima all’Università di Pavia e poi presso l’Università di Milano, è dal 2008 Responsabile Scientifico della Rete Ematologia Lombarda.

Mentre la dott.ssa Antonetta Carrabs poetessa, scrittrice, editore, insegnante, è Presidente dell’Associazione Culturale Umanitaria Zeroconfini, della Casa della Poesia di Monza, della Consulta di Monza e Brianza per la Cultura e i Beni Culturali. Negli anni ha realizzato moltissimi progetti dove, grazie all’arte, alla poesia, alla lettura e alla cultura, ha concretamente aiutato migliaia di persone nell’affrontare situazioni di disagio, marginalità e difficoltà.

“Con questo premio – ha concluso il Vice Presidente Mantovani – intendiamo inviare anche un applauso simbolico a tutte quelle donne che quotidianamente contribuiscono a fare grande la nostra Regione attraverso il loro impegno. Sono una risorsa preziosa di cui essere orgogliosi”.

Redazione
(mi-lorenteggio.com)


Condividi Zeroconfini
Facebookmail
Pubblicato in Cultura, Media con tag .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.