Premiazione del Concorso Poetico Isabella Morra 2011

Concorso Poesia Isabella Morra 2011

Concorso Poesia Isabella Morra 2011

CulturalMente

Zeroconfini Onlus

Mnemosyne

PREMIAZIONE

Concorso Poetico Nazionale
Isabella Morra, il mio mal superbo

Monza, domenica 20 marzo 2011 ore 11,00
Sala Maddalena Via S.Maddalena 7

Un’iniziativa poetica che nasce al fine di mantenere alta la memoria e il valore di questo insostituibile veicolo di espressione,la poesia, base di tutte le altre forme della creatività letteraria ed artistica e luogo privilegiato tra anime e popoli, al di là di ogni spazio, di ogni tempo, di ogni differenza.

Un grande successo, quasi inaspettato per essere solo la prima edizione. Centinaia le poesie pervenute da tutta Italia, anche grazie alla pubblicazione dell’iniziativa su riviste nazionali che hanno sostenuto questo concorso poetico tutto al femminile. Importante il sodalizio nato fra la Basilicata e Monza unite da questo straordinario filo di Arianna all’insegna della poesia.

Isabella Morra

Isabella Morra

La giuria del concorso si è riunita lunedì 14 marzo per decretare la vincitrice alla quale andrà in omaggio un viaggio per due persone a Valsinni nel periodo dei festeggiamenti dedicati alla rievocazione storica di Isabella Morra.

Il sindaco di Monza Mariani ha donato tre lune, simbolo di Monza, che verranno consegnate alla vincitrice e alle altre due premiate alle quali andranno il secondo e il terzo premio;

Il premio della critica andrà a 8 poesie, con tre pari merito, meritevoli di riconoscimento letterario.

Premio speciale Zeroconfini Onlus per le detenute

Una sezione speciale ha ospitato le poesie delle donne detenute della Casa Circondariale Sanquirico di Monza. Il comitato di supporto, riunitosi martedì 15 marzo, ha scelto, fra quelle pervenute, la poesia vincitrice e due secondi premi, per pari merito.

Alla prima classificata andranno 200 euro, alle altre due un premio di 100 euro ciascuna.


Condividi Zeroconfini
Facebookmail
Pubblicato in Cultura con tag , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.