MIperDO: campagna contro la violazione dei diritti umani e delle libertà fondamentali delle donne

MIperDO: campagna contro la violazione dei diritti umani e delle libertà fondamentali delle donne

Zeroconfini Onlus promuove la
CAMPAGNA INTERNAZIONALE MIperDO

Per la sensibilizzazione sulla Violazione dei diritti umani e delle libertà fondamentali delle donne

La nostra Campagna di sensibilizzazione sulla violazione dei diritti umani e delle libertà fondamentali delle donne continuerà soprattutto con le scuole contro l’insorgere della violenza di genere, attraverso spettacoli teatrali e incontri mirati con gli studenti delle scuole medie superiori della Lombardia.

È solo intervenendo sulla cultura e sulle nuove generazioni che si possono prevedere, in futuro, segnali di speranza e di cambiamento

Lo spettacolo VIOLEperENZA è una proposta già rappresentata a Monza, presso il Teatrino di Corte della Villa Reale, a Milano, nello splendido Chiostro dei glicini dell’Umanitaria nell’ambito del Festival della Letteratura di Milano, con la partecipazione di sette attrici della Scuola delle Arti del Teatro Binario 7 di Monza e della Associazione milanese di danze antiche ADA. Sono previste altre date, in altre città italiane e presso alcune Università.

La nostra finalità è quella di mettere in atto una relazione circolare tra opera teatrale e studenti volta a stimolare momenti di conoscenza e di riflessione sugli avvenimenti nazionali ed internazionali che vedono la donna al centro di atti di violenza e di discriminazione di genere

La partecipazione dei giovani allo spettacolo stimolerà un feedback, anche attraverso elaborati che esprimano il loro punto di vista sul problema della violenza di genere.

È fondamentale riuscire anche a sensibilizzare famiglie e società civile proprio per l’ampiezza di un fenomeno che è diventato vera emergenza sociale.

Nasce così l’esigenza di promuovere iniziative che inducano alla riflessione e contribuiscano al cambiamento culturale e comportamentale della società

Bisogna continuare a contrastare in maniera più efficace l’insorgere della violenza di genere; lottare per le battaglie civili; dire no alle mafie, all’assolutismo e alla repressione dei popoli. Dire no alle violazioni dei diritti umani.

Il nostro impegno continuerà nel tempo e coinvolgerà le imprenditrici lombarde nelle attività a favore delle donne e dei centri antiviolenza.

A quelle imprese rosa che si contraddistingueranno nella tutela di genere, attribuiremo un bollino etico, che potrà essere usato nella comunicazione aziendale per far conoscere la propria attività a favore delle donne.

Antonetta Carrabs
Presidente Zeroconfini Onlus

Le attività del progetto MIperDO:

Condividi Zeroconfini
Facebookmail
Pubblicato in Progetti con tag , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.